first-letter

Kay Systems Italia presenta il progetto ADIMA all’iWoRID 2014

first-letter

iWORID 2014La nuova frontiera dell’imaging adattivo approda al 16° forum internazionale di ricerca e sviluppo nell’ambito dei rivelatori per imaging, in programma a Trieste dal 22 al 26 giugno.
Sotto i rilettori il primo apparato al mondo in grado di eseguire tomografie tridimensionali ad alto livello di dettaglio, caratterizzato da un’elevata versatilità e da un ridotto impatto delle radizioni sul paziente.

Frutto della collaborazione tra il laboratorio di fisica medica dell’Università La Sapienza di Roma e la Kay Systems Italia, il nuovo strumento di diagnostica segna un consistente passo avanti rispetto alle tradizionali tecniche d’esame. Attraverso un innovativo sistema di collimazione, in grado di adattare il proprio livello di visione alla zona oggetto di indagine, è possibile ottenere immagini dello stesso soggetto da diverse angolazioni; in un secondo momento le immagini vengono elaborate da un software ad hoc che opera una ricostruzione tomografica tridimensionale del soggetto.

Grazie agli algoritmi sviluppati da Kay Sistems Italia è stato possibile creare immagini altamente definite, in grado di mettere in luce particolari altrimenti non evidenziabili con gli strumenti di diagnosi tradizionali, segnando un sensibile passo avanti nell’individuazione precoce delle minacce.

Per maggiori informazioni:

Gamma emission tomosynthesis based on an automated slant hole collimation system

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>